ZMC – Varese

Museo del Duomo di Monreale
27 Gennaio 2019
Committente:

ZMC Italia SpA, Cavaria (VA)

Architetto:

Papa Riccardo

Cliente:

Stahlbau Pichler srl

Costruttore:

Stahlbau Pichler srl, Bolzano

Il progetto riguarda la realizzazione della facciata a tutto vetro per la sede della ditta ZMC, situata a Cavaria in provincia di Varese, leader nella produzione di catene industriali.
La prerogativa principale era quella di avere una facciata che dall'esterno si presentasse completamente vetrata e le lastre di vetro fossero sostenute da fissaggi puntuali su una esile trama di funi Inox.
La facciata principale misura in altezza 7,5m per 40m di larghezza ed è suddivisa in due tipologie costruttive: per la zona di ingresso a tutta altezza i sostegni dei vetri sono portati da una tensostruttura verticale interna, mentre nell'altra tipologia gli snodi per il fissaggio del vetro sono sostenuti da mensole in acciaio appese ai solai di piano.

La tensostruttura è caratterizzata da una rete intrecciata di 4 funi monotoroidi 1*19 fili inox, stabilizzata da cavi orizzontali con anche la funzione di controvento.
I puntoni di collegamento realizzati in acciaio inox Aisi 316L sono stati studiati dallo Studio Cattivelli appositamente per questo cantiere, utilizzando le tecniche dei pressacavi per le tensostrutture con grandi luci.
L'estremità dei puntoni presenta un foro filettato che accoglie i supporti stellati per il fissaggio degli snodi di sostegno dei vetri.
Attraverso uno specifico calcolo, facendo interagire la struttura e la facciata, lo Studio Cattivelli ha verificato il dimensionamento del vetro stratificato (ampie lastre di 180*340 cm) in 12+8mm selettivo verde tutti temprati + HST.